Punisce il figlio di 5 anni ustionandolo con il ferro da stiro, condannata

L’episodio è accaduto a Milano nel dicembre scorso: la donna, una 27enne, dovrà scontare 3 anni di pena. Il piccolo è stato affidato ad una comunità

di Redazione
lunedì 15 luglio 2019
17:29
113 condivisioni

Una punizione raccapricciante e che rasenta la follia quella inflitta da una madre nei confronti del proprio figlio di 5 anni: una marocchina di 27 anni che vive a Milano sarebbe andata tutte le furie dopo aver visto il bambino ritornare a casa con i pantaloni che si era strappato giocando tanto da stenderlo a forza su un tavolo ustionandolo 11 volte con il ferro da stiro bollente.

L’episodio risale al dicembre scorso, la condanna invece è cronaca di oggi raccontata dal Corriere della Sera, edizione Milano. La mamma del bambino ha patteggiato 3 anni di pena per aver inferto al figlioletto «lesioni gravi»  che si traducono in undici bruciature e ventisei ecchimosi.

La donna dovrà sottoporsi a un percorso psicologico, dal cui esito dipenderà la decisione del Tribunale dei minori sulla adottabilità o meno del bambino, che è stato subito affidato a una comunità protetta.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: