Il baby pilota di 8 anni torna alla guida, ma stavolta tampona un tir

Il bambino è lo stesso che ha guidato a 140 km/h su un’autostrada tedesca. La bravata costerà cara alla mamma che sarà denunciata

di Redazione
26 agosto 2019
12:04
42 condivisioni

Il baby pilota tedesco torna a far parlare di sé. Il bambino di 8 anni di Soest, che qualche giorno fa aveva guidato all'una di notte sull'autostrada per Dortmund a 140 chilometri all'ora, torna a rubare le chiavi dell'auto dei genitori e si rimette alla guida.

 

Questa volta la vicenda è finita meno bene: il ragazzino ha fatto un piccolo incidente nel parcheggiare, tamponando un tir in sosta. «Per fortuna il ragazzo è rimasto illeso», riferisce la polizia a Bild.

Dopo l'ennesima bravata e l'incidente, il bambino è scoppiato in lacrime e ha finito per insultare gli agenti di polizia quando si è visto trattenere in un'auto di pattuglia.

 

La mamma non si era accorta della scomparsa del piccolo pilota ed è caduta dalle nuvole quando è stata allertata dalle forze dell'ordine. Stavolta, riferisce il tabloid tedesco, il caso potrebbe non risolversi con un semplice ammonimento. Potrebbero essere allertati i servizi sociali e alla madre arriverà una denuncia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio