Verrigni è il nuovo comandante della Guardia Costiera di Soverato

L'Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato ha un nuovo comandante, il messinese Matteo Verrigni

di Rossella  Galati
giovedì 6 settembre 2018
14:55
2 condivisioni

Cerimonia di avvicendamento tra comandanti dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Soverato, alla presenza di autorità civili, militari e religiose. Nella città ionica è infatti arrivato il tenente di vascello Matteo Verrigni, 33 anni, messinese, alla sua prima esperienza di comando, che subentra al tenente di vascello Caludia Palusci, destinata al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto di Roma Eur.

 

Nel corso della cerimonia, alla presenza di autorità civili, militari e religiose, sono dapprima intervenuti Palusci e Verrigni che nei loro discorsi hanno espresso gratitudine e commozione, hanno poi preso la parola il comandante della Capitaneria di Porto di Crotone Giovanni Greco e il sindaco della città Ernesto Alecci. «Sono entrato nell'arma a 16 anni - ha raccontato Verrigni - ho frequentato la scuola navale militare Francesco Morosini di Venezia fino al 2004, in seguito sono entrato in accademia navale sino al 2009.

 

La prima destinazione di assegnazione è stata Messina, dove ho svolto diversi incarichi, soprattutto nel servizio operativo. Per quanto riguarda Soverato ho avuto modo di notare subito la spiccata vocazione turistica della zona, per cui vigileremo sulle problematiche connesse alla balneazione e alla sicurezza dei bagnanti».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: