La storia infinita della Trasversale delle Serre, le richieste dei sindacati a Roma

VIDEO | Il completamento dell opere incompiute come l'arteria tra lo Ionio e il Tirreno, c'è anche questo tra le richieste che la Fillea Cgil Calabria porterà allo sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni nella capitale il prossimo 15 marzo

di Rossella  Galati
martedì 12 marzo 2019
14:34
43 condivisioni

Più di 50 anni di ritardi accumulati per il completamento di un’opera strategica per la viabilità calabrese, che dovrebbe collegare la costa ionica a quella tirrenica passando per le Serre. La storia infinita della Trasversale delle Serre continua ad essere al centro dell’attenzione. Un’opera imprescindibile per lo sviluppo economico e sociale anche secondo la Fillea Cgil Calabria che continua il suo tour attraverso le opere incompiute e chiede il completamento  dei lotti mancanti e interventi per il tratto cd Gagliato mare. Richieste che la Fillea Cgil porterà a Roma il prossimo 15 marzo allo sciopero generale dei lavoratori delle costruzioni come sottolineano il segretario generale Calabria Simone Celebre e il segretario provinciale Area Vasta Catanzaro Crotone Vibo Valentia Enzo Scalese. «Saremo a Roma per dire al Governo che senza investimenti il Paese non cresce e se si bloccano anche le opere che sono già in corso sarà destinato solo a regredire».

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream