Roccella, via libera per l'intitolazione del lungomare a Sisinio Zito

Dopo il disco verde della Prefettura la via marina porterà il nome dell'ex parlamentare e sindaco, ideatore e fondatore del Roccella jazz festival

di Ilario  Balì
30 maggio 2018
15:39
3 condivisioni

La Prefettura di Reggio Calabria ha autorizzato il Comune di Roccella Ionica ad intitolare il lungomare cittadino, nel tratto compreso tra la rotonda lato sud e l’incrocio con l’innesto alla Statale 106 lato nord,  alla memoria dell’ex parlamentare e sindaco Sisinio Zito, scomparso il 6 luglio 2016.

 

La richiesta di intitolazione era stata presentata dal sindaco e dalla Giunta roccellese a seguito di una delibera del Consiglio comunale, tenutosi in seduta aperta al pubblico nell’ex chiesa del Palazzo Carafa nel primo anniversario della morte dell’illustre concittadino, e di una successiva delibera della Giunta Municipale, per perpetuare il ricordo della figura di Sisinio Zito, senatore della Repubblica, ideatore e fondatore del Roccella Jazz Festival e sindaco della cittadina dal 1999 al 2009, nonché la sua opera ed il suo impegno a favore di Roccella per le future generazioni.

 

La Prefettura di Reggio Calabria, preso atto anche del parere favorevole espresso in merito sia dalla Deputazione di Storia Patria della Calabria, sia dalla Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici di Reggio Calabria e Vibo Valentia, sia dal Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria, ha concesso l’autorizzazione all’intitolazione del lungomare ed incaricato il sindaco dell’esecuzione del provvedimento.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio