Maltempo: la Coldiretti mobilita i trattori contro la neve e il gelo

L'organizzazione impegnata per scongiurare il rischio isolamento delle abitazioni e aziende: «L'ondata di correnti artiche ha danneggiato le coltivazioni ma a preoccupare è anche la situazione negli allevamenti dove gli animali sono impreparati al grande freddo»

di Redazione
giovedì 3 gennaio 2019
11:56
49 condivisioni
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Contro il gelo e la neve, che in queste ultime ore hanno colpito le regioni del Sud, tra cui la Calabria, la Basilicata e la Puglia, sono stati mobilitati anche i trattori degli agricoltori della Coldiretti, utilizzati per pulire le strade e distribuire il sale contro il pericolo del ghiaccio. Una misura attivata dall'Organizzazione a fronte dell'ondata di maltempo in tutta Italia, segnata da temperature in picchiata fino a 10 gradi con gelate e neve anche a bassa quota. I mezzi agricoli sono al lavoro per consentire la circolazione anche nelle aree più interne e difficili ed evitare l'isolamento di case e aziende ma anche garantire le consegne di prodotti deperibili come il latte.

 

«La possibilità di utilizzare anche i mezzi meccanici agricoli -  precisa la Coldiretti - garantisce la viabilità e scongiura il rischio di isolamento delle abitazioni soprattutto nelle aree più impervie interne e montane, grazie alla maggiore tempestività di intervento». Continua l'organizzazione: «Il forte e repentino abbassamento della temperatura con l'arrivo del gelo artico colpisce verdure e ortaggi coltivati all'aperto, ma a preoccupare è anche la situazione negli allevamenti dove gli animali sono impreparati al grande freddo. Lo sbalzo termico improvviso ha inevitabilmente un impatto anche sull'aumento dei costi di riscaldamento delle produzioni in serra. Il conto per l'agricoltura, infatti, conclude la Coldiretti, potrebbe salire in misura esponenziale».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: