Lsu-Lpu, la rabbia dei precari invade l'autostrada: traffico in tilt

VIDEO | Chiuso l'accesso in entrata e in uscita allo svincolo di Cosenza Nord. Traffico bloccato in direzione sud sulla A2 del Mediterraneo. Lunghe code, con uscita obbligatoria a Montalto Uffugo

di Salvatore Bruno
lunedì 17 dicembre 2018
12:18
517 condivisioni

Lo hanno detto e lo hanno fatto. I precari Lsu ed Lpu delle pubbliche amministrazioni, hanno bloccato l’autostrada del Mediterraneo all’altezza dello svincolo di Cosenza Nord, prima in entrambe le direzioni, poi solo verso sud. Completamente chiuso invece, sia in entrata che in uscita, lo svincolo, con inevitabili code e disagi per gli automobilisti in transito.

Manifestazione a oltranza

Oltre quattrocento persone si sono date appuntamento per far sentire forte la loro voce di dissenso verso la maggioranza di governo, che ancora non ha dato concreto seguito agli impegni assunti dal ministro Lezzi. Di fatto, nella Legge di Bilancio in discussione al Parlamento, non sono previste le risorse per proseguire nel percorso di contrattualizzazione e progressiva stabilizzazione di questi lavoratori, da più di vent’anni alle dipendenze dei comuni, utilizzati per assolvere allo svolgimento di servizi essenziali, senza diritti e senza la certezza di una stabilità.

Le voci della protesta

Diverse le ore trascorse sotto la pioggia dai manifestanti, in attesa di buone notizie da Roma, con il cuore gonfio di angoscia e la disperazione di chi lotta per continuare a garantire un pezzo di pane ai propri figli. Ecco alcune delle loro voci raccolte da Salvatore Bruno

Rimosso il blocco

Poco fa è stato rimosso il blocco lungo l'autostrada del Mediterraneo nei pressi di Cosenza. Una delegazione di sindacati e lavoratori è stata convocata dal Prefetto Galeone. L'incontro è ancora in corso. Sbloccato sia in entrata che in uscita anche il presidio allo svincolo di Cosenza nord.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: