Catanzaro, impiantistica pubblicitaria: a breve il bando

L'amministrazione comunale sta lavorando alla predisposizione di un bando che consentirà a tutti gli operatori del settore di concorrere per l'aggiudicazione degli spazi

di L. C.
sabato 12 gennaio 2019
11:16
Condividi

Procede l’iter di regolamentazione del settore dell’impiantistica pubblicitaria a Catanzaro. Ieri mattina il sindaco, Sergio Abramo, ha presieduto una riunione finalizzata alla redazione del bando che consentirà agli operatori del settore la possibilità di concorrere, mettendosi in regola, all’aggiudicazione degli spazi. Ciò avrà anche un positivo effetto per le casse comunali che potrà incamerare introiti superiori ai 600mila euro all’anno e allo stesso tempo razionalizzare il comparto.


L’incontro è stato di fatto l’esordio del tavolo di lavoro istituito sul tema. Il bando segue l’importante regolamento approvato in Consiglio comunale negli scorsi mesi, strumento introdotto per colmare un vuoto normativo che, negli anni, aveva consentito diverse forme di affissione selvaggia e concorrenza sleale, oltre che rischi per la sicurezza nei casi in cui gli impianti venivano installati abusivamente.


Alla riunione hanno partecipato il capo di gabinetto Antonio Viapiana, il dirigente dei Servizi Finanziari, Pasquale Costantino, dell’Urbanistica, Giuseppe Lonetti, delle Attività economiche Antonino Ferraiolo e il funzionario Umberto Cosco. Si continuerà nei prossimi giorni ad approfondire la tematiche fino alla completa messa a punto del bando, che sarà riservato a tutti gli operatori economici che avranno sanato la propria situazione nei confronti del Comune.

 

l.c.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: