La funicolare di Catanzaro riparte. Conclusi i lavori di revisione

Il servizio era stato interrotto lo scorso ottobre per effettuare un complesso e generale collaudo imposto dal Ministero e realizzato grazie ad un finanziamento regionale

di Redazione
9 agosto 2019
15:45
36 condivisioni

Il management dell'Amc Spa, rappresentato dal direttore generale Marco Correggia e dall'amministratore unico Giorgio Margiotta, in una nota stampa comunica che lunedì 26 agosto «sarà riaperta al pubblico l'impianto della funicolare di Catanzaro». Il mezzo di trasporto collega piazza Roma, sita nel centro storico della città, con il quartiere a valle di Catanzaro Sala. Il 4 ottobre 2018 l'impianto ha subito un'interruzione del servizio per consentire di effettuare la revisione generale imposta dal Ministero che si esegue obbligatoriamente ogni 20 anni.

 

«E’ stata un'operazione complessa e impegnativa - spiegano i dirigenti nella nota - Oltre agli interventi previsti dalla normativa, sono state introdotte, cercando di ottimizzare costi e risorse, importanti innovazioni tecnologiche che hanno reso l'impianto più sicuro ed efficiente».

 

«Gli interventi sulla funicolare - precisano Correggia e Margiotta - sono stati resi possibili dopo lo sblocco del finanziamento regionale di un milione e 500 mila euro, senza gravare sulle casse comunali. Eravamo consapevoli che non sarebbe stata una passeggiata e, per questa ragione, abbiamo supervisionato costantemente i lavori delle quattro aziende coinvolte, cercando di intervenire tempestivamente nella risoluzione dei problemi sopravvenuti, insieme con il direttore di esercizio, nonché dei lavori, Marionello Vigna, e alla disponibilità di tutto il personale della funicolare che ha messo da parte festività e ferie per riconsegnare al più presto il suggestivo mezzo di trasporto alla cittadinanza».

 

«Dobbiamo, in particolar modo - aggiunge il management - ringraziare il sindaco, Sergio Abramo, per averci sostenuto, seguito e supportato in questo periodo, dando piena fiducia al nostro operato. Non è stato semplice coordinare le aziende coinvolte nei lavori, considerando anche che una delle ditte non ha rispettato i tempi di consegna previsti ma ci siamo e giorno 26, nel corso di una conferenza stampa, descriveremo i dettagli dei lavori svolti, la tempistica impiegata, comunicheremo le variazioni di percorso previste per le navette a favore degli utenti e porteremo il pubblico alla scoperta della funicolare».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio