Edilizia pubblica, il commissario Mascherpa nominato alla guida dell’Aterp

L’ufficialità a seguito del decreto dal presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio. Nel documento si specifica: «È in possesso di adeguata esperienza e competenza professionale». Si pensa alla fusione delle Aziende territoriali provinciali

di Redazione
26 agosto 2019
17:40
9 condivisioni
Aterp, Mascherpa
Aterp, Mascherpa

Ambrogio Mascherpa è stato nominato dirigente generale dell'Aterp, l'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica della Regione Calabria. La nomina è stata disposta con decreto dal presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, al termine del procedimento avviato a fine marzo con l'approvazione dell'avviso pubblico per la manifestazione d’interesse finalizzata alla formazione di un elenco di candidati idonei per il conferimento dell’incarico di direttore generale dell'Aterp regionale, nata alcuni anni fa dalla fusione delle cinque aziende territoriali provinciali.

 

Mascherpa è il commissario uscente della stessa Aterp. Alla base della sua nomina quale dirigente generale dell'Azienda territoriale per l'edilizia residenziale della Regione la motivazione per cui  «dall’esame dei curricula professionali dei soggetti esterni che hanno avanzato la propria candidatura  - si legge nel decreto del presidente della Giunta - emerge che Ambrogio Mascherpa è in possesso di adeguata esperienza e competenza professionale in tutti i settori nei quali dovrà articolarsi l’azione amministrativa di messa a regime e conduzione del nuovo ente, avuto riguardo, in particolare, ai risultati conseguiti in termini di efficienza economico -finanziaria e amministrativa durante il periodo di svolgimento delle funzioni di commissario straordinario dell’azienda, e consistiti soprattutto nella sensibile riduzione dell’esposizione debitoria proveniente dalle pregresse gestioni. Mascherpa si ritiene abbia dato dimostrazione di grande capacità manageriale nell’iter di accorpamento delle Aterp provinciali impostando e coordinando le attività propedeutiche alla fusione delle stesse, e la programmazione della nuova Aterp Calabria. Pertanto - si riporta ancora - si ritiene necessario assicurare la continuità nell’azione amministrativa già intrapresa ai fini della messa a regime del nuovo ente».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio