Cosenza, l’incubo di vivere con accanto un palazzo a rischio crollo

VIDEO | La denuncia di un nucleo familiare ospitato dall'Amministrazione comunale in una casa temporanea: «Intervengano i proprietari dell'immobile confinante, abbiamo paura»

di Salvatore Bruno
22 marzo 2019
12:27
33 condivisioni

Da sette anni Marco con la sua famiglia abita in questo alloggio messo a disposizione dal Comune, nel centro storico di Cosenza, affacciato sul complesso monumentale di Sant’Agostino. Si tratta di una casa parcheggio concessa dall’amministrazione per mitigare le condizioni disagiate del nucleo in cui sono presenti anche tre bambini. L’appartamento confina con un edificio privato ormai da anni abbandonato, dove le crepe sono visibili ad occhio nudo, parte della pavimentazione sta cedendo e il tetto è ricoperto di eternit.

Il cedimento di un solaio

Nelle ultime ore la situazione sembra peggiorata, anche se i vigili del fuoco, giunti per un sopralluogo strutturale, hanno escluso il pericolo di crolli. I disagi però permangono soprattutto per le infiltrazioni di umidità. La polizia municipale, insieme al consigliere delegato al welfare Alessandra De Rosa, stanno laorando per risalire ai proprietari attraverso le visure catastali. Si tratta di un gruppo numeroso di eredi. Nel frattempo un solaio ha ceduto mettendo in allarme il capofamiglia ed accendendo i riflettori su una situazione, denunciata anche dal Comitato Piazza Piccola, analoga a quella di tanti altri residenti di Cosenza vecchia che per scelta o necessità, continuano a popolare questi vicoli. Luoghi suggestivi e affascinanti, in cui crescono le sacche del degrado anche per l’incuria in cui versa il patrimonio immobiliare per l’indifferenza di chi ne ha la responsabilità.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio