“Comprosottocasa” la campagna Codacons per sostenere le piccole imprese

 L'associazione lancia l'iniziativa affinchè i calabresi facciano acquisti nelle botteghe e nei piccoli negozi, schiacciati dalla concorrenza della grande distribuzione

di Redazione
sabato 21 luglio 2018
12:48
168 condivisioni

Annualmente i piccoli negozi e le botteghe vedono crollare le loro vendite di oltre il 2% rischiando di scomparire dalle nostre città, schiacciati dalla concorrenza della grande distribuzione e dell’e-commerce. «Urge dunque una riforma del settore, che passi dall’immediata adozione di misure di liberalizzazione, a partire dai saldi, in grado di sostenere le vendite ed aiutare gli esercenti» ha affermato il vicepresidente nazionale del Codacons, Francesco Di Lieto, commentando così i dati sul commercio al dettaglio diffusi dall’Istat.  «A colpire – continua – è la rarefazione di quel piccolo commercio che costituisce l’antidoto principale allo spopolamento soprattutto dei piccoli centri, il tutto mentre la fanno da padrone i grandi centri commerciali e, soprattutto, il commercio elettronico, entità che, con le loro politiche lavorative, stanno distruggendo il mondo del lavoro».

 

 

«Tolti i casi di reale necessità e di significativo risparmio, sostenere i piccoli negozi costituisce un preciso “dovere” – aggiunge Di Lieto – dobbiamo essere coscienti che le nostre scelte quotidiane compromettono le singole realtà di tutti i giorni, che lottano per sopravvivere. Tanti negozi, sono costretti a chiudere o compiono veri e propri salti mortali per restare in vita, mentre fioriscono, senza regole, centri commerciali aperti tutti i giorni, a tutte le ore. Per garantire una boccata d’ossigeno all’economia regionale servono incentivi significativi, come i saldi liberi tutto l'anno».


Il Codacons lancia la campagna #Comprosottocasa, appellandosi ai consumatori calabresi che devono essere sempre più protagonisti e consapevoli dei propri acquisiti e agli esercenti, che dovrebbero massimizzare la disponibilità dei loro prodotti, e consigliare, informare i propri clienti, ciò che nessun negozio virtuale potrà mai offrire.
Regioni e Comuni sono chiamati a partecipare a iniziative immediate a sostegno del piccolo commercio per evitare lacrime di coccodrillo alla chiusura del prossimo negozio.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: