La Cisal denuncia l’Ispettorato nazionale del lavoro

Il segretario generale Cavallaro: «Auspichiamo l’intervento di governo e parlamento»

 

mercoledì 27 giugno 2018
07:53
1 condivisioni

La Cisal ha presentato un esposto contro l’Ispettorato Nazionale del Lavoro a tutela della propria dignità, immagine e onorabilità. «Auspichiamo l’intervento urgente di Governo e Parlamento - dichiara Francesco Cavallaro, Segretario Generale della Confederazione - affinché venga applicato l’articolo 39 della Costituzione». «La nota divulgativa relativa all’azione di contrasto al dumping contrattuale pubblicata il 20 giugno scorso sul sito dell’INL – spiega Cavallaro – configura l’ennesima violazione, a danno dei sindacati autonomi, del principio di libertà sindacale voluto dai Padri Costituenti».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: