Centri per l'impiego, slitta ancora il trasferimento delle competenze

Il termine per il subentro della Regione alle Province era stato fissato dalla legge di Bilancio 2018 a fine mese. L'Upi si dichiara disponibile a garantire la continuità del servizio

di L. C.
lunedì 25 giugno 2018
18:22
2 condivisioni

Ci sarà un nuovo rinvio nel travagliato iter di trasferimento delle competenze sui centri per l’impiego dalle Province alla Regione. Il termine fissato al 30 giugno dalla legge di Bilancio 2018 per completare le procedure non è stato sufficiente e così all’orizzonte si profila una nuova proroga per consentire alla Regione di organizzarsi in vista del subentro definitivo. Il presidente dell’Upi Calabria, Enzo Bruno, si è dichiarato disponibile a garantire la continuità di servizi e delle utenze attive nei centri per l’impiego mettendolo nero su bianco in una lettera indirizzata questa mattina ai dirigenti del dipartimento Lavoro, Formazione e Politiche sociali Fortunato Varone, e del dipartimento Organizzazione e Risorse umane Bruno Zito.

 

 

«I Centri per l’impiego svolgono un ruolo fondamentale in una regione come la Calabria dove, purtroppo, le percentuali di disoccupati e precari restano ancora molto significative – afferma il presidente Bruno -. Si tratta di un compito fondamentale nel garantire a tutti, gratuitamente, pari opportunità d'accesso al mondo del lavoro e della formazione, rappresentando inoltre un presidio fondamentale per la trasparenza e la legalità in questo contesto. Garantire il funzionamento degli uffici chiamati a dare risposte ai tanti cittadini che fruiscono dei servizi dei Centri per l’Impiego è doveroso. Così come bisogna riconoscere il grande lavoro condotto nella direzione della definizione della problematica legata ai CpI in tutti i suoi aspetti, dall’assessore regionale al Lavoro, Angela Robbe e dalla delegata al Bilancio, Maria Teresa Fragomeni, e con le quali abbiamo avuto modo di confrontarci in una serie di incontri e tavoli tecnici. Un attento lavoro di confronto con i sindacati, di analisi del precariato, e un impegno improntato alla definizione di problematiche risalenti nel tempo a cui i calabresi guardano con grandi aspettative, per poter trovare sostegno con l’obiettivo di uscire dal bacino della precarietà e della disoccupazione. Confermiamo, quindi – conclude il presidente Bruno –la nostra disponibilità a scongiurare il rischio di un blocco delle attività, garantendo la continuità del servizio in tutte le Province».

 

l.c.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: