Catanzaro, celebrata la giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate (FOTO-VIDEO)

Le celebrazioni hanno avuto avvio questa mattina con la messa officiata dall’arcivescovo Vincenzo Bertolone e si sono spostate in piazza Matteotti al monumento dei caduti

di L. C.
4 novembre 2017
12:25
Condividi
La statua in memoria dei caduti in piazza Matteotti
La statua in memoria dei caduti in piazza Matteotti

È stata celebrata questa mattina a Catanzaro la giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate. La prefettura di Catanzaro d’intesa con le forze armate, la Regione Calabria, la Provincia ed il Comune ha infatti coordinato l’organizzazione di numerose attività che si sono dipanate nel corso della giornata.

Al monumento dei caduti

Le celebrazioni hanno avuto avvio con la messa officiata da monsignor Vincenzo Bertolone, arcivescovo della diocesi di Catanzaro -Squillace, nella chiesa di San Giovanni in memoria dei caduti di tutte le guerre. Successivamente, al monumento in memoria dei caduti, situato in Piazza Matteotti, ha avuto luogo la cerimonia dell’alzabandiera, degli onori al prefetto ed ai caduti con la deposizione delle corone da parte del prefetto Luisa Latella, in rappresentanza del Governo, e quella delle Forze armate rappresentate dal Vincenzo Paticchio, comandante della Legione Carabinieri “Calabria”. Nel corso della cerimonia, dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, del Ministro della Difesa e l’allocuzione del Prefetto, è stato consegnato il tricolore italiano al dirigente ed a due discenti dell’Istituto Comprensivo di Sersale nel Catanzarese intitolato a “Giuseppe Bianco”, decorato di medaglia d’argento al valor militare. Nel pomeriggio la cerimonia proseguirà alle 16 in Piazza Matteotti, con l’ammainabandiera.

 

Caserme aperte

Durante la giornata celebrativa è stata prevista l’apertura delle caserme del comando militare esercito “Calabria”, del comando Legione Carabinieri “Calabria”, dei comandi compagnia carabinieri di Girifalco, Sellia Marina e Soverato, per consentire la visita alle stesse del pubblico e delle scolaresche. Il Museo del Corpo della Polizia Municipale di Catanzaro resterà aperto alle visite per tutta la giornata. Rimarrà aperto per tutto il giorno il Museo Storico Militare (MUSMI), nel Parco della Biodiversità all’interno del quale è allestita una Mostra celebrativa denominata “A colpi di pennello” con cui la Grande Guerra è rappresentata attraverso caricature.

 

Appuntamento nel pomeriggio al parco

Dalle ore 15.00 alle ore 19.00 saranno esposti nel piazzale antistante il MUSMI, alcuni veicoli in dotazione ai corpi militari e non. Dalle ore 16.00, al Monumento ai Caduti di Nassiriya, sempre all’interno del parco della Biodiversità, si esibiranno la banda di rappresentanza della “Reale Accademia Filarmonica” di Gerace (RC), e a seguire la banda della “Brigata Aosta” di Messina che eseguiranno alcune marce e brani militari. Le vetrine dell’area espositiva ex Stac di Piazza Matteotti ospitano la esposizione dei cimeli e delle divise storiche delle Forze Armate e dei Corpi Armati dello Stato.

 

l.c.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

L. C.
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio