Comune di Cassano allo Ionio, ok alla stabilizzazione di 79 Lsu-Lpu

Previsto il tempo indeterminato a diciassette ore settimanali a partire dall’uno gennaio 2020. Il piano resta subordinato alla corresponsione dei fondi da parte della Regione

30 settembre 2019
11:44
24 condivisioni

La Commissione straordinaria del Comune di Cassano allo Ionio, su proposta del responsabile del servizio personale, il segretario generale Antonio Fasanella, ha discusso e approvato, con i poteri dell’esecutivo comunale, la “Programmazione triennale del fabbisogno di personale per il periodo 2019-2011, annualità 2019, con rideterminazione della dotazione organica”, in cui è prevista la stabilizzazione dei 79 lavoratori contrattualizzati, ex Lsu-Lpu  in organico presso l’ente, a tempo indeterminato part–time e per un totale per ciascuna categoria di 17 ore settimanali.

Di conseguenza, sarà modificato  e integrato il piano triennale 2019/2021 del fabbisogno del personale ed il piano annuale delle assunzioni per l’anno 2019 del Comune. E’ stato, tra l’altro disposto che l’assunzione dei lavoratori in questione venga formalizzata a far data dal primo gennaio 2020 e solo nel caso in cui non siano medio tempore intervenuti ulteriori proroghe del contratto a tempo determinato di 26 ore settimanali, la cui scadenza è prevista per il 31 dicembre 2019. Il deliberato, dichiarato immediatamente esecutivo, è stato trasmesso per opportuna conoscenza alla Rsu e alle organizzazioni sindacali. L’ente procederà alle assunzioni di cui al piano di solo subordinatamente alla corresponsione dei fondi da parte della Regione e alla storicizzazione della quota per gli LSU a carico a carico dello Stato, attualmente prevista solo per anni 4 nella legge di bilancio per il 2019.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio