OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.

Acqua a Crotone, Azione identitaria intende presentare un esposto contro Sorical

Il movimento culturale ha intrapreso una raccolta firme per presentare poi un esposto alla Procura della Repubblica di Catanzaro contro la società che gestisce gli impianti idrici

di Giuseppe Laratta
lunedì 19 febbraio 2018
12:52
34 condivisioni

Una raccolta firme per presentare un esposto alla Procura della Repubblica contro Sorical per il depotenziamento del flusso idrico a Crotone: lo propone Azione Identitaria che nella giornata di domenica si è ritrovata sul lungomare cittadino per raccogliere le istanze dei cittadini. Nonostante l'ultimo tavolo convocato tra Comune e la stessa Sorical abbia portato al ripristino della normale portata idrica, il movimento culturale intende procedere.

Secondo Azione Identitaria, e la portavoce regionale Paola Turtoro, sarebbero state riscontrate alcune illegalità per quanto concerne la riduzione di flusso. «Secondo la convenzione stipulata qualche anno fa con la Regione – ha dichiarato – ci sembra di aver riscontrato degli illeciti a livello penale. Il nostro obiettivo è quello di concentrare l'attenzione della Procura della Repubblica di Catanzaro, la quale ha già aperto un fascicolo su questa società e sulla gestione che fa del servizio idrico, alla quale chiediamo di fare luce e chiarezza fino in fondo. Su Crotone queste interruzioni si ripetono ciclicamente, soprattutto in estate ne risentiamo, quasi come se fosse una sorta di ricatto o estorsione che Sorical fa per i soldi che non recupera dalla società comunale crotonese convenzionata». «La nostra iniziativa – conclude Turtoro – vuole porre fine a questa egemonia di soprusi che ha Sorical su noi cittadini. Iniziamo da Crotone per poi portarla in tutta la regione».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: