Crotone, al via al Festival culturale senza frontiere

Due saranno gli appuntamenti di apertura dell’Aurora “Mediterranean without frontiers” che si svolgerà nei Caffè letterari della città. Entrambi vedranno la presentazione di due libri editi da minimum fax

di Redazione
venerdì 11 gennaio 2019
10:30
Condividi
Estratto della copertina del libro
Estratto della copertina del libro "E Baboucar guidava la fila" che verrà presentato al festival

Oggi prende il via la XIX edizione del festiva dell’Aurora “Mediterranean without frontiers”, festival organizzato da Fondazione Odyssea e Fabbrica delle arti. Con il patrocinio del Comune di Crotone e della Provincia di Crotone. Primo appuntamento oggi ai Caffè Letterari, alle ore 18 alla Lega navale di Crotone con la presentazione del libro di Giovanni Dozzini "E Bubocar guidava la fila" edizione Minimun Fax. 

Trama del libro "E Bubocar guidava la fila" 

Baboucar, Ousman, Yaya e Robert sono quattro richiedenti asilo arrivati in Italia dopo avere attraversato mezza Africa e il Mediterraneo. Sono sospesi tra la speranza che la loro richiesta venga accolta e la paura di essere respinti. C'è chi aspetta la prima udienza di fronte alla Commissione territoriale, chi il ricorso in primo grado al tribunale, chi invece ha ottenuto una protezione sussidiaria e per un po' può andare avanti senza troppe ansie. Un fine settimana decidono di prendere un treno che da Perugia li porterà verso l'Adriatico. La meta è la spiaggia di Falconara Marittima e il viaggio è scandito dagli incontri, dalle ossessioni di ognuno e dal faticoso rapporto con la lingua italiana. Sono quarantottore di piccoli avvenimenti: multe, bivacchi, la finale degli Europei di calcio, qualche litigio. Due giorni in cui i quattro amici si ritroveranno sempre a camminare, in fila indiana, lungo le strade della provincia del Centro Italia. "E Baboucar guidava la fila" è una favola senza morale, che affronta il tema delle migrazioni scegliendo di raccontare quello che viene dopo le traversate, la normalità inafferrabile di una vita dignitosa che segue ogni approdo e tutto ciò che questa normalità contiene: le paure, i desideri, la rabbia, le nostalgie, riuscendo a ottenere alla fine quella particolare risonanza poetica che hanno soltanto le cose vere.

 

Il secondo appuntamento è previsto per sabato 12 gennaio alle ore 18:00 nei locali della Lega navale di Crotone con la presentazione del libro di Andrea Gentile "I vivi e i morti" edizione Minimum fax. L'incontro sarà moderato da Orazio Labbate


Trama del libro "I vivi e i morti"

A Masserie di Cristo, lungo le pendici del Monte Capraro, nel cuore di un Sud viscerale, fantasmagorico e magico, i vivi e i morti s'incontrano, talvolta senza riconoscersi. E non sono né vivi né morti. In questo luogo inesistente e remoto, la giovane Assuntina è scomparsa, e tutto il villaggio non si dà pace. Tebaldo costringe la piccola figlia Italia a ucciderlo, e la madre la punisce rinchiudendola in una cantina. In un infernale carcere sotterraneo un Custode meticoloso e malinconico assegna punizioni terribili a rei e innocenti e scrive lettere amareggiate a se stesso, mentre la guerra fra le fazioni del paese disarticola l'ordine già precario del mondo. Il tempo ricomincerà ancora una volta - ma si tratta di Genesi o Apocalisse? - e un Noi collettivo, transitorio e ipnotico, potrà narrare finalmente la follia degli uomini. Esiste solo il movimento infinito, il racconto che si racconta sempre di nuovo, per i vivi e per i morti.
In questa storia ogni luce danza con le ombre, ogni spiegazione semplice e razionale dei fatti precipita in uno strapiombo di colpe oscure e inconfessabili che ci interrogano profondamente e ci scherniscono.
Con una scrittura visionaria e sapienzale, Andrea Gentile incanta, stupisce e scuote il lettore e, con sicurezza di sciamano, disgregando lo spazio-tempo narrativo, sposta il confine di quello che è possibile fare con la forma romanzo.

 

I caffè letterari sono nati in collaborazione con la Lega Navale Italiana sezione di Crotone, con gli Amici del libro di Crotone e con Mondadori Bookstore di Crotone.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: