Trebisacce celebra la sua sesta Bandiera Blu con “Mare in festa”

I festeggiamenti avranno luogo il 29 e 30 giugno tra musica, approfondimenti e buon cibo

di Redazione
venerdì 28 giugno 2019
16:48
17 condivisioni
Una veduta di Trebisacce
Una veduta di Trebisacce

In arrivo un’altra grande soddisfazione per il mare di Trebisacce che festeggia la sua sesta Bandiera blu consecutiva con un week-end di eventi, musica, approfondimenti e, immancabile, buon cibo.

Un “Mare in festa” per raccontare al territorio lo stretto legame tra ambiente e turismo e cogliere l’occasione anche per celebrare i prodotti del mare ionico, cucinati secondo le tradizioni locali, proprio per rendere più gustoso l’evento.

Il programma

La festa della Bandiera blu avrà inizio alle 18.00 di sabato 29 giugno con l’arrivo della bandiera sulla spiaggia di Trebisacce, protagonista dell’estate 2019, scortata da un corteo di barche. Subito dopo si procederà con la cerimonia dell'alzabandiera e con la consegna della stessa agli stabilimenti balneari.

A chiusura della prima giornata avrà luogo un dibattito pubblico, dedicato alla “Tutela del mare e sviluppo del territorio”, a cui parteciperanno Franco Mundo, sindaco di Trebisacce, il delegato all’Ambiente, Franz Apolito, i sindaci del comprensorio e l’assessore all’Ambiente della Regione Calabria, Antonella Rizzo.

La giornata di domenica 30 giugno sarà invece dedicata allo street food a base di pesce e al buon vino, grazie agli stand che saranno presenti sul lungomare di Trebisacce dedicato alla cucina e alla degustazione dei prodotti enogastronomici calabresi. La serata sarà allietata dalla musica di Radio Arbereshe International.

«Abbiamo scelto di puntare sull’ambiente»

«Celebrare la Bandiera Blu e i prodotti del nostro mare - ha dichiarato il sindaco Franco Mundo - in un weekend di festa e approfondimento, è un modo per riaffermare con forza quali sono gli strumenti giusti e le eccellenze su cui puntare per potenziare il nostro turismo. Oggi più che mai i turisti, nelle proprie scelte, pongono grande attenzione all’aspetto ambientale, divenuto attrattore di primaria importanza. Come Amministrazione comunale abbiamo scelto di investire molte delle nostre risorse in questo contesto, in particolar modo nell’ambiente, quale motore trainante per ogni progetto di sviluppo. Abbiamo scelto di puntare sulla bellezza dei nostri luoghi e sul nostro mare. I risultati, come il sesto riconoscimento della bandiera blu dimostra, ci stanno premiando».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream