Studenti calabresi premiati per il progetto sulla bonifica del sito Antica Kroton

Al team “restART” dell’istituto d’istruzione superiore “Mario Ciliberto” di Crotone, impostosi su 104 competitors nazionali, è stato assegnato il primo premio #Asoc1819: un viaggio a Bruxelles presso le istituzioni europee. Progetto vincente, la bonifica dell'area archeologica 

di Redazione
domenica 12 maggio 2019
11:54
24 condivisioni

Nella giornata della Festa dell’Europa, arriva per la Calabria un importante riconoscimento dal progetto “A Scuola di OpenCoesione”, il percorso di didattica innovativa su open data, data journalism e monitoraggio civico sui finanziamenti pubblici che quest’anno ha coinvolto 177 scuole superiori in tutta Italia.

 

Crotone sul gradino più alto del podio

Al team “restART” dell’istituto d’istruzione superiore “Mario Ciliberto” di Crotone, è stato assegnato il primo premio #ASOC1819 che consiste in un viaggio-premio a Bruxelles presso le istituzioni europee il prossimo 5 giugno. Gli studenti del team, che hanno monitorato un progetto di bonifica di un’area archeologica inquinata in Calabria (“Recupero e valorizzazione dell’area archeologica Antica Kroton – Bonifica area archeologica – Intervento Pilota“), si sono distinti per l’eccellente lavoro di raccolta, analisi ed esposizione di dati e informazioni, l’elevato grado di coinvolgimento della comunità locale e delle istituzioni nazionali, l’ottima analisi del contesto, l’efficace racconto della ricerca di monitoraggio civico sia nel video di monitoraggio che nell’elaborato creativo finale (clicca qui per vedere il video del progetto). 

 

Una competizione entusiasmante

La Commissione di valutazione, composta da rappresentanti di MIUR, OpenCoesione, Commissione Europea, Senato della Repubblica, Istat, Agenzia per la Coesione Territoriale, esperti di Open Government, Innovazione digitale, Data Journalism, Cittadinanza attiva, ha valutato 104 lavori dei team ammessi alla selezione finale, con criteri quali progettare la ricerca, elaborare/Vvsualizzare i dati, monitorare il progetto, raccontare la ricerca, grafica e creatività. A questi criteri si aggiunge un punteggio calcolato sulla base della condotta, attività sui social network e qualità complessiva dei contenuti realizzati.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: