Laurea honoris causa in Medicina al vescovo di Cassano allo Ionio

La motivazione del conferimento è “l'impegno e l'alto valore morale dell'attività nel campo medico” svolta da mons. Savino. La cerimonia si svolgerà il 15 febbraio nel Policlinico di Bari

di Redazione
venerdì 8 febbraio 2019
15:20
26 condivisioni
Il vescovo di Cassano
Il vescovo di Cassano

Monsignor Francesco Savino, vescovo di Cassano Ionio, sarà insignito della laurea magistrale "honoris causa" in Medicina e Chirurgia dell'Università degli studi di Bari "Aldo Moro". La cerimonia si svolgerà venerdì 15 febbraio nell'Aula Magna "De Benedictis" del Policlinico di Bari, e sarà presieduta dal rettore dell'ateneo barese, Antonio Felice Auricchio. La motivazione del conferimento della laurea honoris causa è "l'impegno e l'alto valore morale dell'attività nel campo medico" svolta da monsignor Savino, originario di Bitonto (Bari).

 

Alla cerimonia parteciperanno anche il presidente della Scuola di Medicina dell'Università di Bari, Loreto Gesualdo, e il direttore del Dipartimento interdisciplinare di Medicina dell'ateneo, Carlo Sabbà, mentre la "laudatio" sarà affidata al ricercatore Antonio Moschetta, presidente del corso di Laura in Medicina e Chirurgia dell'Università di Bari. Per ringraziare del riconoscimento il vescovo Savino racconterà gli aspetti del suo impegno in una lectio magistralis sul tema "Medicina, spiritualità ed umanizzazione delle cure". Monsignor Francesco Savino è vescovo di Cassano Ionio dal 28 febbraio 2015: è anche membro della Commissione episcopale per la carità e la salute.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: