Il procuratore Manzini torna tra i banchi: «Legalità a scuola forma gli studenti»

Il magistrato è intervenuto insieme ad altri rappresentanti delle istituzioni all'inaugurazione dell'anno scolastico del Liceo scientifico “Galileo Galilei” di Lamezia Terme

 

di Tiziana Bagnato
17 settembre 2018
13:21
4 condivisioni

«È importante che i ragazzi capiscano che il percorso scolastico è un percorso importante che li porterà poi a fare delle scelte di vita. Se al programma didattico si associano anche temi importanti come quello della legalità, perché la legalità sta a fondamento della società, allora un istituto scolastico compie il suo ruolo di formazione della persona». Così il Procuratore aggiunto di Cosenza Maria Manzini a margine dell’inaugurazione dell’anno scolastico del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Lamezia Terme.

 

Stamani il suono della campanella è stato preceduto da una cerimonia di benvenuto agli studenti a cui hanno preso parte, oltre al magistrato, il commissario prefettizio Francesco Alecci, il vescovo Emerito Vincenzo rimedio, il presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno, il comandante del gruppo Carabinieri Lamezia Massimo Ribaudo, il vice commissario della Polizia di Stato Maria Gaetana Ventriglia, il presidente dell’ordine forense Antonello Bevilacqua e la dirigente dell’istituto Teresa Goffredo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista

Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorat...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio