Un oratorio in ricordo di Christian e Nicolò, l'inaugurazione a Gizzeria

Una targa omaggia i due piccoli angeli strappati troppo presto alla vita terrena dalla furia delle acque insieme alla loro mamma Stefania

di Tiziana Bagnato
domenica 25 novembre 2018
07:28
3763 condivisioni
Lamezia, mamma Stefania e i suoi due bambini
Lamezia, mamma Stefania e i suoi due bambini

E’ stato intitolato ai piccoli Christian e Nicolò Frijia l’oratorio della Chiesa dell’Immacolata della Madonna Miracolosa di Mortilla, a Gizzeria Lido. Ieri è stata scoperta la targa dedicata alla loro memoria, al ricordo di quegli angeli strappati troppo presto alla vita terrena dalla furia delle acque insieme alla loro mamma Stefania. Già durante la cerimonia dei funerali era stata annunciata dai religiosi della parrocchia la volontà di dedicare ai piccoli l’oratorio e un campetto.

 

Un segno di memoria a pochi passi da dove la famiglia Frijia viveva. Un omaggio a due fanciulli nel luogo in cui altri come loro giocheranno, correranno, sorrideranno. Presente alla cerimonia papà Angelo Frijia con indosso la tuta verde donatagli dalla Libertas Curinga con la stampa dei nomi dei suoi tre angeli volati via troppo presto.

LEGGI ANCHE: Dal mondo del calcio ancora un omaggio a Stefania, Christian e Nicolò

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: