OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.

Il sorriso di Giorgia e la sua laurea da record

È la più giovane studentessa ad aver conseguito la laurea in medicina e chirurgia. Ad appena 22 anni, Giorgia Ceravolo, originaria del Reggino, è motivo di orgoglio per la sua famiglia e per un'intera regione

di Lo. C.
sabato 7 luglio 2018
16:44
619 condivisioni
Giorgia Ceravolo
Giorgia Ceravolo

22 anni e un curriculum da fare invidia al più navigato dei colleghi. Giorgia Ceravolo, originaria di Anoia, nel Reggino, ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia all’università di Messina in quattro anni e una sessione, diventando la più giovane laureata della Calabria. Un alloro da 110 e lode per la giovane, che aveva iniziato a frequentare i corsi all’università  a soli 17 anni, dopo aver conseguito il diploma, con il massimo dei voti e in soli 4 anni, al liceo scientifico “Michele Guerrisi” di Cittanova.

 

Insomma, doti intellettive fuori dal comune, ma anche una grande passione per la medicina, trasmessa a Giorgia dal padre pediatra. Inoltre la preparazione di Giorgia, nonostante la giovane età, si è già arricchita di un importante aspetto. Quello del confronto e della conoscenza delle altre lingue e con le altre culture.

 

Giorgia ha infatti perfezionato lo studio della lingua inglese nel Regno Unito presso il Berkshire college, il Bruton college, a Manchester presso l’Abbotsholme college, in Irlanda presso il Marino Center e negli Stati Uniti presso la California Baptist University. La neo dottoressa ha inoltre già vissuto sul campo diverse e importanti esperienze ospedaliere all’estero, ed esattamente al National Taiwan University Hospital di Taiwan, al Cipto Mangunkusumo di Jakarta, in Indonesia, al Clinical Hospital Colentina di Bucarest, in Romania, all’ospedale Nemocnica Stare Mesto, a Bratislava, in Slovacchia, ed infine all’Aarhus Universitethospital, ad Aarhus in Danimarca.

 

Tra un viaggio e un esame, Giorgia Ceravolo trova anche il tempo di scrivere. In questo momento è infatti impegnata nella stesura di un libro sulle storie e tradizioni di Calabria, in particolare del piccolo borgo di Anoia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lo. C.
Giornalista

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: