Festival del fumetto: iniziato il countdown a Cosenza. Ecco i vincitori del Premio “Pazienza”

Ad aprire la XXII edizione Casa Surace, la famosa factory nata sul web. Previste mostre ed eventi a partire dal 21 settembre

 

giovedì 30 agosto 2018
11:18
3 condivisioni
Festival del fumetto
Festival del fumetto

Dal 21 settembre, torna uno dei più attesi e innovativi festival del fumetto in Italia: “Le Strade del Paesaggio2” che taglia il traguardo del dodicesimo anno. Punto di riferimento fra i festival del meridione, l'appuntamento che si terrà a partire dalla terza settimana di settembre animerà la città di Cosenza, nel cuore della regione Calabria, con artisti in residenza, mostre, cosplayers, parate e rievocazioni storiche, spettacoli, giochi tradizionali, di ruolo, di società e videogames. Come ogni anno, il primo week end della rassegna, prevede tre giorni di programmazione intensa. Un programma corposo, che di settimana in settimana, non mancherà di sorprendere per ricchezza e qualità della proposta in cartellone.

 

Il Festival e le mostre

Il Festival avrà quest’anno due centri nevralgici: il centro storico di Cosenza , il Mam, l’auditorium Guarasci e in particolare il Museo del fumetto che ospiterà le tre mostre in programma e infine il Castello Svevo della città dei bruzi che ospiterà gran parte degli eventi in programma nel primo weekend. Verrà ospitata l’esposizione Magica disney: Alice nel Paese delle Meraviglie, Mulan, Fantasia 2000, Robin Hood, saranno solo alcuni dei grandi capolavori presenti che, partendo dai lavori di John Pomeroy, saranno esposti al Festival de Le Strade del Paesaggio.  E ancora una mostra sul fumettista inglese David Lloyd, noto al largo pubblico per aver illustrato V for Vendetta, tema portante della retrospettiva a lui dedicata.  Infine Beyond the Dark, retrospettiva dedicata a Miguel Angel Martin, dissacrante e provocatorio autore spagnolo che si è imposto all’attenzione del pubblico con opere come Psychopatia Sexualis e Brian the brain, la storia di un bambino che vive nel futuro privo di scatola cranica.  Ad inaugurare l’edizione 2018 Casa Surace, la famosa factory nata sul web che inaugura la dodicesima edizione del Festival del Fumetto venerdì 21 settembre.

I vincitori del premio Pazienza

Decretati infine i vincitori del Premio Andrea Pazienza che riceveranno il prestigioso riconoscimento domenica 23 settembre alle 18:00 al Castello Svevo di Cosenza, dopo una accurata selezione da parte di una giuria tecnica composta da: Chiara Rapaccini, disegnatrice; Miguel Angel Màrtin, illustratore; Dario Sansone, musicista e regista; Francesco Di Bella, cantautore; Mauro Marcheselli, sceneggiatore e già direttore generale Sergio Bonelli editore; Gianni Brunoro, giornalista ed esperto di fumetti; Giacinto Di Pietrantonio, curatore BoCS Art.

Le premiazioni

Miglior disegnatore

Lelio Bonaccorso per il volume Sinai, edizioni Becco Giallo

Miglior sceneggiatore

Sergio Nazzaro, per il volume Mediterraneo, edizioni Round Robin Editrice

Miglior web comics

La vedova bianca

Miglior autore completo

Sergio Gerasi, un romantico a Milano, edizioni Bao Publishing

Miglior iniziativa editoriale

La trilogia di Guido Buzzelli, edizioni Coconino Press, Fandango

 

A presentare il Premio, voluto da Cluster Società Cooperativa e Marina Comandini e coordinato da Raffaele De Falco, sarà il giornalista televisivo Vito Foderà. Durante la premiazione è prevista un’esibizione in acustica del cantautore Francesco Di Bella, leader storico della band 24 Grana, accompagnato al pianoforte da Dario Della Rossa, musicista della Brunori Sas. Il Festival Le Strade del Paesaggio è a cura di Cluster Società Cooperativa e Provincia di Cosenza, con il patrocinio del Comune di Cosenza.

 

Leggi anche: “Comicult”: festival del fumetto e della cultura nerd

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: