Cosenza, si chiude il sipario sul secondo ciclo di residenze artistiche -VIDEO

17 gli artisti partecipanti a questa fase del progetto Bocs Art diretto da Giacinto Di Pietrantonio. Il prossimo progetto in calendario a settembre prevede una interazione con il Museo del Fumetto

di Salvatore Bruno
giovedì 2 agosto 2018
23:30
7 condivisioni

Si è chiuso a Cosenza il secondo ciclo delle residenze artistiche iniziato lo scorso 16 luglio, durante il quale 17 artisti hanno realizzato le proprie opere destinate ad essere acquisite al patrimonio comunale e ad essere esposte nel Bocs Museum del complesso San Domenico.

La città del Sole

Diretto da Giacinto di Pietrantonio, il progetto BoCs Art è intitolato La città del Sole, in omaggio alla visionarietà utopica di Tommaso Campanella che ben si cala all’interno della rigenerazione urbana in cui rientra l’intero disegno. Nella sua seconda residenza cosentina, Di Pietrantonio ha incaricato quattro curatori di invitare, ognuno di loro, quattro artisti, oltre a quelli chiamati a partecipare dallo stesso Di Pietrantonio. Le scelte curatoriali si sono orientate verso la generazione artistica emergente in Italia e all’estero, nata fra la seconda metà degli anni ottanta e i primi anni novanta.

Opere in comodato d'uso ai cittadini

I curatori e gli artisti, per l’intero periodo di permanenza, hanno come sempre interagito con il territorio e ogni artista, nel corso del finissage, ha presentato una sua opera realizzata nei giorni di residenza. Dopo l’esposizione nel BoCs Art Museum di Cosenza le opere saranno date in comodato a quei cittadini che ne vorranno diventare depositari, esponendole nelle loro case e impegnandosi a renderle visibili in occasione di eventi e giornate dedicate. Il prossimo ciclo in calendario a settembre prevede una interazione con il Museo del Fumetto.

Gli artisti partecipanti

Di seguito, la lista degli artisti selezionati e i relativi curatori

Roberta Aureli: Veronica Bisesti, Alessandra Calò, Mattia Pajè, Dario Picariello.

Simone Ciglia: Paola Angelini, Marco Giordano, Davide Mancini Zanchi, Luisa Mè.

Caterina Molteni: Benni Bosetto, Giulia Cenci, Alessandro Di Pietro, Alice Visentin.

Alberta Romano: The Cool Couple, Luca Loreti, Giulio Scalisi, Alessandro Vizzini.

Giacinto Di Pietrantonio: Apparatus 22.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: