Cosenza, Città dei ragazzi: inaugurato il Parco gonfiabili -VIDEO

Taglio del nastro del sindaco Mario Occhiuto. Ampliata l'offerta di intrattenimento estiva

di Salvatore Bruno
martedì 24 luglio 2018
08:35
3 condivisioni

La Città dei Ragazzi di Cosenza si arricchisce di un parco con strutture gonfiabili pensato per accogliere bambini di diverse fasce d’età a tariffe calmierate: il biglietto d’ingresso costerà 3 euro per trenta minuti. Per il taglio del nastro è intervenuto anche il sindaco Mario Occhiuto, accompagnato dall’assessore alla scuola Matilde Spadafora Lanzino, dal dirigente del settore educazione Mario Campanella e da altri componenti dell’amministrazione di Palazzo dei Bruzi.

Struttura aperta per tutta l'estate

La struttura resterà aperta per l’intero periodo estivo, dal lunedì al sabato dalle 18 alle 21, ad eccezione della sola settimana compresa tra il 12 ed il 19 agosto. Allestito anche un punto di ristoro coperto per accogliere le famiglie. L’iniziativa rientra tra quelle avviate dall’amministrazione per ampliare gli spazi in città a misura di bambino.

Occhiuto: «Piccola, importante conquista»

«Siamo al lavoro per migliorare le dotazioni ludiche non solo per i bambini di Cosenza, ma anche della provincia – ha detto il sindaco nel suo intervento. E’ nostra intenzione – ha affermato ancora il primo cittadino - offrire un servizio di tipo comprensoriale e quella di stasera è un’altra piccola, ma importante conquista. Ogni realizzazione ha dei tempi, ma per migliorare i servizi della dimensione legata al bambino stiamo cercando di accelerarli. La città è lo spazio dove vivono le persone e noi vogliamo che i bambini e le loro famiglie stiano in luoghi come questo».

Ampliata l'offerta per le famiglie

Soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore Matilde Spadafora Lanzino.«Abbiamo tutti intenzione – ha detto la titolare della delega alla scuola - di far crescere questo parco e dare opportunità sempre più ricche. Vogliamo sia sempre pieno di bimbi e che, in un’area protetta come questa, possano intrattenersi e divertirsi utilizzando i giochi e partecipando anche alle attività laboratoriali offerte dalla Città dei Ragazzi, dove possono dare sfogo alla loro creatività». Gli interventi del sindaco Occhiuto e dell’assessore Spadafora Lanzino erano stati preceduti da quello del dirigente del settore educazione del comune, Mario Campanella che ha parlato del parco giochi come di un «work in progress con una funzione strategica dal punto di vista ludico».

Giochi anche per i più piccoli

La gestione è curata direttamente dagli operatori delle tre affidatarie della Città dei Ragazzi (Cooperativa delle Donne, Don Bosco e Teca). Il parco è dotato di aiuole e piazzole, di una fontana ornamentale e di 8 giochi: 2 di dimensioni più grandi e tre gonfiabili playground: uno per la pratica di calcio, pallavolo e basket, un fantacastello e un happy clown. A questi si aggiungono tre tappeti elastici ed un playground rigido, non gonfiabile, per i bambini più piccoli. La struttura si completa con un punto ristoro al coperto.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista
Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche. Inviato al seguito della delegazione della Regione Calabria al festival di Sanremo del 1997, ha lavorato per un biennio nell'ufficio stampa del Comune di Cosenza e curato la comunicazione della Commissione Riforme e decentramento e della Commissione contro la 'ndrangheta del Consiglio Regionale della Calabria. Curatore del progetto culturale "Sulle orme di Ulisse", realizzato in Sicilia, è stato inoltre radiocronista delle gare di serie B del Cosenza Calcio. Ha scritto sulle pagine di diversi quotidiani locali e nazionali, tra i quali Il Mattino, Leggo e il Corriere dello Sport. Come autore musicale ha vinto il Festival del Mare di Ancona nel 1993.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: