“Insegui l’arte” a Badolato tra mostre, artigianato e musica

Per l’anteprima dell’8 agosto il Castello Gallelli aprirà le porte a turisti e visitatori per godere della lirica dei Bel Canto Ensemble. La rassegna prenderà il via il 19 e terminerà il 25 agosto 

di Redazione
6 agosto 2019
14:45
219 condivisioni

E’ stato svelato in conferenza stampa il cartellone della 4ª edizione del festival “Insegui l’arte”, in programma dal 19 al 25 agosto a Badolato (Cz).

I numeri del Festival

Questi tutti i numeri del Festival: venti fra mostre ed installazioni che abbracceranno la pittura, la fotografia, il design e l’artigianato; tre i laboratori che uniranno in un vortice la danza afrocubana, gli acquerelli e la fotografia; sei le presentazioni di libri, di cui due doppie e due sotto forma di concerto; due gli spettacoli teatrali; sette i concerti che si chiuderanno con quello della cantante indie Erica Mou; infine un percorso enogastronomico e deu escursioni. 

Cartellone ricco di eventi

Alla conferenza stampa, tenutasi nel cuore del borgo, hanno preso parte il direttore artistico del festival, Josephine Carioti, il vicesindaco di Badolato, Domenico Leuzzi, l’assessore alle politiche sociali ed istruzione, Daniela Trapasso ed il consigliere con delega allo spettacolo, Andrea Naimo. Tutti gli ospiti hanno rilevato l’importanza di una tale manifestazione, che riesce a ravvivare il borgo facendolo scoprire agli stessi cittadini sotto un caleidoscopio di bellezza.

L’edizione di quest’anno, sempre più non convenzionale, si distingue volutamente dal tipico format delle manifestazioni culturali: «Il visitatore – dice il direttore artistico insieme al direttore organizzativo, Alessandro D’Acrissa - dovrà faticare per scovare la bellezza e l’arte, come una sorta di caccia al tesoro. Percorrerà salite e stradine suggestive alla ricerca di forme d’arte tutte diverse, in grado di poter vivere il borgo nonostante le distanze tra un luogo e l’altro del festival».

L'anteprima

Si parte giovedì 8 agosto con l’elegante anteprima presso il Castello Gallelli, che alle ore 22 ospiterà la lirica con l’esibizione del Bel Canto Ensemble. Il gruppo è composto da Rosaria Buscemi alla voce, Massimo Celiberto al corno, Fabrizio Lucchetta al clarinetto, Ivan Nardelli al flauto e Alessandro Vuono al pianoforte. La suggestiva dimora nobiliare, sarà palcoscenico dello spazio destinato alla lirica all’interno del festival ed aprirà gratuitamente le sue porte ai cittadini ma soprattutto ai visitatori, cui è stata dedicata questa data in netto anticipo, per offrire loro la possibilità di godere, almeno in parte, la manifestazione prima della partenza.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio