Morano Calabro: tre chiese dichiarate di interesse storico-artistico

La Soprintendenza delle Belle Arti e Paesaggio della Calabria, con decreto pervenuto agli atti del Comune di Morano martedì scorso, 23 febbraio, ha dichiarato di interesse storico-artistico tre cappelle urbane

di Redazione
26 febbraio 2016
16:45
Condividi

Si tratta di Santa Maria d’Itria, Madonna delle Buone Nuove, Santa Chiara, di cui due ubicate in pieno centro storico e una ai margini dello stesso. I luoghi di culto, da oggi, sono pertanto sottoposti a tutte le disposizioni di tutela contenute dalle normative al riguardo.


"Le tre chiese – afferma il sindaco Nicolò De Bartolo - sono parte integrante del vasto patrimonio architettonico religioso sparso nell’abitato antico e si distinguono tra gli edifici di culto risalenti ai secoli scorsi meglio preservati. Ora è però necessario avviare una riflessione con gli organismi sovracomunali per la loro valorizzazione. Avendo accolto con fiducia il provvedimento, vogliamo lanciare un appello alle istituzioni e agli organismi interessati, affinché insieme si tuteli questo tesoro dal valore culturale inestimabile e non se ne sottovalutino le potenzialità anche a fini turistici. Bisognerà verificare in virtù della decretazione della Soprintendenza con quali strumenti intervenire e come reperire le risorse occorrenti. Ci dichiariamo immediatamente disponibili a qualsiasi confronto serio, che miri a conservare e a recuperare adeguatamente queste significative emergenze, restituendole perlomeno la dignità di monumento".

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio