Catanzaro, torna il Magna Graecia Film Festival

La madrina di questa edizione, legata al ricordo di Marcello Mastroianni, sarà Giulia Elettra Gorietti

di Luana  Costa
22 giugno 2017
11:32
Condividi

Fervono i preparativi per la XIV edizione del Magna Graecia Film Festival, la kermesse cinematografica ideata e diretta da Gianvito Casadonte e dedicata alle opere prime e seconde. Dal 29 luglio al 5 agosto tantissimi personaggi arriveranno a Catanzaro, nel cuore della Magna Graecia, nella suggestiva location del porto marinaro.

 

Il capoluogo calabrese si è ormai abituato ai riflettori mediatici, grazie alla presenza di celebrità del jet set nazionale ed internazionale che giungono per il Festival. Come non ricordare, ad esempio, l'affascinante Mira Sorvino, Premio Oscar per “La dea dell'amore” di Woody Allen, accompagnata dal padre, Paul, famosissimo attore e regista. Lo scorso anno, tra i tanti vip, presenze prestigiose al MGFF sono stati i divi hollywoodiani Matt Dillon e Matthew Modine.

 

L'edizione 2017 sarà legata al ricordo di uno degli interpreti italiani più conosciuti e apprezzati: Marcello Mastroianni. La madrina di quest'anno sarà sempre sotto il segno della bellezza, eleganza e talento. Dopo Catrinel Marlon, Chiara Francini e Chiara Baschetti, a calcare il red carpet del Magna Graecia Film Festival sarà uno dei volti nuovi e più promettenti del cinema e della televisione italiana: Giulia Elettra Gorietti. La giovane attrice ha girato diversi lungometraggi per il grande schermo (Suburra, La cena di Natale) nonché serie tv (Solo per amore).

 

A breve il patron Casadonte svelerà l'intenso programma e l'elenco dei film in concorso con i protagonisti che vi prenderanno parte. Tra proiezioni, dibattiti, live musicali, presentazioni di libri ed eventi collaterali: sarà un'altra edizione indimenticabile.

 

l.c.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista
Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo dal conseguimento dalla laurea intraprende l’attività giornalistica. Risalgono alla primavera del 2012 i primi articoli pubblicati sulle colonne della pagina catanzarese della Gazzetta del Sud, testata sotto la cui ala inizia a prendere confidenza con la professione. Con il trascorrere degli anni passa dai resoconti delle conferenze stampa e dei convegni alla realizzazione di inchieste su temi specifici quali sanità, rifiuti, politica, società municipalizzate e vertenze sindacali. La collaborazione è tuttora attiva.   Nel luglio del 2015 ottiene l’abilitazione allo svolgimento della professione certificata dall'iscrizione al relativo albo regionale dei giornalisti pubblicisti. A partire da gennaio del 2016 e fino al febbraio del 2017 è stata corrispondente da Catanzaro del quotidiano online Zoom24 con sede a Vibo Valentia. Oltre ad allagare le competenze anche alla sfera della cronaca, l’esperienza è risultata utile ai fini dell’apprendimento del sistema editoriale (Wordpress) e del confezionamento di notizie indirizzate ad una realtà più immediata e dinamica qual è il web.   Nel giugno del 2016 stringe una nuova collaborazione con la casa editrice Golfarelli con sede a Bologna, che cura la pubblicazione di periodici e riviste di settore. L’attività che tuttora svolge consiste nella redazione di testi e nella preparazione di interviste capaci di far emergere realtà imprenditoriali di successo nel panorama nazionale.
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio