‘Vacanze fantasma’: dissequestrata l’agenzia di viaggi

Dissequestrata l’agenzia di viaggi lametina: il Riesame ha accolto il ricorso del titolare

di redazione
29 dicembre 2014
14:26
Condividi

Lamezia Terme – L’agenzia di viaggi sarebbe stata “vittima di una condotta contrattuale scorretta posta in essere da alcuni fornitori di servizi turistici”. Con queste motivazioni il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Francesco Pagliuso, e ha disposto il dissequestro di tutti i beni del proprietario dell’Agenzia di viaggi Easy Flight, di Lamezia Terme.


“Il provvedimento del Tribunale del Riesame – commenta l'avvocato Pagliuso – è la più logica decisione che poteva essere adottata in merito alla vicenda in questione. La signora Curcio, infatti, è stata essa stessa vittima di una condotta contrattuale scorretta posta in essere da alcuni fornitori di servizi turistici ed è quindi stata materialmente impossibilitata a portare a buon fine i pacchetti vacanze precedentemente venduti in assoluta buona fede. La questione, peraltro, è sorta a causa di contrasti e vertenze in corso, in particolare con Costa Crociere. Evidentemente il Tribunale del Riesame ha compreso, anche alla luce dei documenti prodotti in udienza, la buona fede e serietà professionale della mia assistita che ha già provveduto a rimborsare gran parte dei propri clienti e sta provvedendo a rimborsarne altri che hanno purtroppo subito i disagi delle descritte problematiche contrattuali ma che hanno potuto e possono contare sulla serietà dell'azienda Easy Flight”.

 

Leggi anche:

Vacanze fantasma, la difesa respinge le accuse
Lamezia Terme: agenzia di viaggi vendeva vacanze 'fantasma'

COMMENTI
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio