Un albero della legalità a San Pietro in Guarano

Iniziativa nel piccolo centro della Presila cosentina, in occasione della Giornata della Memoria e dell'Impegno contro le mafie

di Salvatore Bruno
21 marzo 2019
16:16
5 condivisioni

Tra le 400 piazze italiane dove è stata celebrata stamane la Giornata della Memoria e dell’Impegno c'è anche quella del centro presilano di San Pietro in Guarano, nel cosentino, dove con la partecipazione delle scuole cittadine e la benedizione del parroco, don Franco Cozza, è stato inaugurato l’albero della legalità. Promosso anche un incontro con gli studenti dell'istituto comprensivo Luigi Settino, diretto da Rosanna Rizzo, per riflettere sul fenomeno mafioso e sulla lotta al crimine e al malaffare, con l'intervento, tra gli altri, del magistrato Beatrice Magarò, e del comandante della locale stazione dei carabinieri Danilo Vitale. L'iniziativa è stata organizzata dall'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Francesco Cozza, e dall'Associazione Più di Cento presieduta dall'ex presidente della commissione regionale contro la 'ndragheta, Salvatore Magarò. L'albero è un dono della Profilsider.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio