Ubriaco dà in escandescenza e semina il panico al Pronto soccorso

FOTO | L'intervento degli agenti del Commissariato di Rossano ha evitato il peggio. L'uomo è stato fermato e arrestato

di Marco  Lefosse
29 agosto 2019
09:36
88 condivisioni
Ospedale di Rossano
Ospedale di Rossano

Nuovo atto vandalico al Pronto soccorso di Rossano. Questa notte, un cittadino bulgaro di 30 anni, in evidente stato di ebbrezza, in preda ad un raptus ha messo a soqquadro il presidio di emergenza del "Giannettasio".
Si tratta dell'ennesimo atto di violenza nei confronti del personale medico nell'arco di 24 ore che si aggiunge alla lunga sequela di azioni e atti vandalici nel presidio. Per fortuna, in questa ultima circostanza, il pronto intervento degli agenti del Commissariato di Rossano ha evitato il peggio, fermando l'uomo e arrestandolo.

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Marco  Lefosse
Giornalista

Sono Marco Lefosse, classe 1982. Giornalista pubblicista dal 2011 e Idealista nel DNA. Appena diciottenne scrivo alcuni brevi contributi sulla nuova esperienza della giovane destra...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio