Vendevano al mercato senza autorizzazioni: 10 denunce nel Vibonese

Per i reati di invasione dei terreni ed inosservanza dei provvedimenti. Il sindaco qualche settimana fa aveva revocato la concessione del posteggio nell’area ad alcuni commercianti morosi

di Redazione
2 ottobre 2019
09:32
22 condivisioni

Nel corso della giornata di ieri i carabinieri della Stazione di Vazzano, nel corso di una serie di controlli, hanno identificato e individuato ben 10 commercianti ambulanti, venditori di detersivi, generi alimentari ed abbigliamento, che si trovavano sul posto senza alcuna autorizzazione per il mercato settimanale di Pizzoni, comune in provincia di Vibo Valentia. I militari hanno verificato che nel corso delle ultime settimane, a seguito dell’ordinanza del sindaco di quel comune, era stata revocata la concessione del posteggio nell’ambito del mercato settimanale ad alcuni commercianti morosi. Una volta individuati i commercianti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Vibo Valentia, ben 10 persone, per i reati di invasione di terreni ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio