Pirata della strada investe un uomo nel Vibonese e fugge, individuato e denunciato

Il pedone, gravemente ferito, è stato trasferito d’urgenza a Catanzaro. L’auto è stata ritrovata in un garage a Mileto mentre il ragazzo dovrà rispondere di lesioni stradali doloseomissione di soccorso

di Redazione
domenica 10 febbraio 2019
11:31
11 condivisioni
Incidente nel Vibonese
Incidente nel Vibonese

Nella serata di ieri a Mileto, intorno all’orario di cena, una vettura, lanciata ad alta velocità lungo la statale 18, all’altezza della località Baracconi di Filandari, nel Vibonese, ha investito un uomo del posto. Il conducente del mezzo, tuttavia, non ha arrestato la marcia né prestato soccorso, dileguandosi in direzione di Gioia Tauro.

 

L’impatto

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della vicina Stazione di Mileto unitamente ai colleghi del Norm che hanno prestato le prime cure. Le condizioni dell’uomo investito sono apparse immediatamente critiche, per questo è stato necessario l’intervento del 118. Dall’ospedale di Vibo, quindi, è stato trasferito a Catanzaro dove lotta tra la vita e la morte.

Le indagini

I militari dell’arma da subito hanno avviato le ricerche del pirata della strada, acquisendo telecamere dei locali posti nelle immediate vicinanze del luogo dell’impatto ed escutendo i testimoni del posto. Ad incastrare l’uomo è stato lo specchietto retrovisore rinvenuto e sequestrato sul luogo dell’impatto e riconosciuto dai militari come appartenente ad una bmw serie 5 di colore grigio di qualche anno addietro. L’auto è stata trovata a Mileto, all’interno di un garage. Il proprietario del veicolo, C.F.A., 31 anni, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per il reato di lesioni stradali dolose ed omissione di soccorso.

 

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: