Il Parco archeologico di Vibo minacciato dalla fiamme

Le lingue di fuoco sono arrivate a pochi metri dalle rovine del tempio di età greca che rappresenta uno dei simboli della città. Indagini in corso

di Redazione
21 agosto 2019
11:28
39 condivisioni

Un incendio appiccato da persone al momento ignote ha minacciato nella tarda serata di ieri le rovine del Parco archeologico del Cofino a Vibo Valentia.  Il rogo, successivamente domato, è arrivato a pochi metri dalla struttura in legno con la copertura di un telone posta a protezione della base dei resti del tempio di età greca che rappresenta uno dei simboli della città di Vibo Valentia. Ad alimentare le fiamme sviluppatesi su un vasto fronte la vegetazione che, a causa delle elevate temperature estive, si è ormai essiccata. A lanciare l’allarme l’archeologa Mariangela Preta. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno proceduto ad inoltrarsi all'interno dell'area al fine di provvedere allo spegnimento, attività protrattasi per alcune ore. Lo scorso 13 di agosto un analogo tentativo di incendio si era verificato nell'area del Cofino e le associazioni culturali del territorio avevano sottolineato la necessità di mettere in sicurezza il sito che racchiude un patrimonio archeologico millenario.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio