Ordigno bellico inesploso rinvenuto a Firmo, area interdetta

È stato individuato in un terreno agricolo. Il sito viene costantemente presidiato

2 ottobre 2018
17:48
4 condivisioni

Il sindaco di Firmo (Cosenza), Gennarino Russo, ha emanato un'ordinanza di interdizione di una vasta area di territorio per la presenza di un ordigno bellico inesploso. L'ordigno è stato scoperto in Contrada Chiuse, all'interno del perimetro di un terreno agricolo privato. L'area è stata interdetta «a tutte le persone non autorizzate, per un raggio di 500 metri dal punto di rilevamento dell'ordigno». Per ragioni di sicurezza, il sito verrà presidiato fino alle ore 20 dagli agenti di polizia municipale e, successivamente, per tutta la notte dalla Protezione Civile.  

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio