'Ndrangheta, sequestrati a Milano 3 milioni di euro a esponente cosca

Il provvedimento riguarda una persona ritenuta membro del clan Morabito-Palamara-Bruzzanti, egemone nell’area jonica reggina

di Redazione
23 ottobre 2019
10:05
13 condivisioni

La Polizia di Stato di Milano sta eseguendo a Garbagnate Milanese un sequestro antimafia per un noto esponente della ‘ndrangheta insediatosi lì. Il provvedimento riguarda una persona ritenuta membro della cosca Morabito-Palamara-Bruzzanti, egemone nell’area jonica della provincia di Reggio Calabria, ed è stato disposto dal Tribunale di Reggio Calabria, su proposta congiunta del locale Questore e del procuratore della Repubblica. L'operazione è eseguita dai poliziotti della divisione anticrimine della Questura di Milano, in collaborazione con l‘Anticrimine di Reggio Calabria, coordinati dal Servizio centrale anticrimine. Il destinatario del sequestro vive a Garbagnate Milanese da molti anni, Comune dove sono ubicati i beni sequestrati. Secondo le indagini patrimoniali svolte i beni sequestrati hanno un valore complessivo di circa 3 milioni di euro. Ulteriori dettagli verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 in questura.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio