Nubifragi, temporali ed esondazioni. Tutta la Calabria colpita dal maltempo

VIDEO | Decine le chiamate da ieri ai Vigili del fuoco per interventi di soccorso. Temporali e forti venti hanno flagellato l'intera regione. Situazione particolarmente critica a Palmi e Lamezia. Messi in salvo anche numerosi automobilisti

di Redazione
venerdì 5 ottobre 2018
08:23
73 condivisioni

Da Catanzaro, a Vibo, a Reggio, a Cosenza fino a Crotone. Il maltempo nelle ultime ore non ha dato tregua alla regione. Numerosissime le chiamate e gli interventi di soccorso dei vigili del fuoco già al lavoro dal pomeriggio di ieri. La Protezione civile parla questa mattina di una situazione meteo in leggero miglioramento sul versante tirrenico della Calabria ma del persistere di gravi criticità idrogeologiche sul versante jonico.


Al confine tra le province di Catanzaro e Vibo Valentia, maggiormente interessate le zone delle Serre comprese tra San Vito sullo Ionio, Filadelfia, Polia, San Nicola da Crissa, Monterosso Calabro, Cortale, Maida, Chiaravalle Centrale, San Pietro a Maida, Simbario.


Nel Reggino, colpita in modo molto la piana di Gioia Tauro (a Palmi la situazione più critica) e Siderno. 
Anche il Crotonese interessato da forti temporali in particolar modo le zone tra i comuni di Strongoli e Cirò Marina. Sulla zona tirrenica, la città più colpita dalla tarda serata di ieri è Lamezia Terme dove le precipitazioni a carattere temporalesco ed il forte vento imperversano incessantemente.


Nella sola provincia di Catanzaro numerose le squadre impegnate nel comprensorio lametino dove si è verificata, tra l’altro, l’esondazione del torrente Cantagalli. Abitanti dei comuni di Maida, San Pietro a Maida, Curinga e Cortale che non hanno potuto raggiungere le proprie abitazioni, sono stati ricoverati allinterno dei locali del centro commerciale Due Mari. 
Le squadre dei distaccamenti di Soverato e Chiaravalle Centrale operano sui comuni delle Preserre e del basso Ionio Catanzarese. Nel comune di San Vito sullo Ionio si è verificata l’esondazione del torrente Scorsone. Si registrano smottamenti lungo le Strade provinciali e disagi alla popolazione.

 

Sulla strada provinciale Oppido-Ferrandino sono stati soccorsi dalle nostre squadre 10 vetture che erano state invase di acqua con persone all'interno tra le quali una donna in gravidanza e bambini, che sono stati allontanati dalle proprie auto messi in sicurezza. Le vetture coinvolte sono tutt'ora al centro della carreggiata.

 

Situazione critica anche sul versante ionico Cosentino. A Corigliano-Rossano scuole  aperte. Chiuse, invece, a Cariati, Rocca Imperiale.

 

LEGGI ANCHE:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: