OK
Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri siti, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all´uso dei cookie.

Liquami scaricati nel parco Pignera a Crotone, quattro denunce

Identificati i responsabili dello scarico dall'autospurgo nei pressi dell'ospedale San Giovanni di Dio della città pitagorica

di Redazione
giovedì 12 luglio 2018
15:33
1 condivisioni

Dopo laboriose ricerche, è stato intercettato nei pressi di Cutro l’autospurgo che scaricava liquami scuri e maleodoranti all’interno del parco Pignera a Crotone. Sono stati i cittadini crotonesi a dare l’allarme del misfatto alla centrale operativa del 112. La caccia al mezzo per le vie cittadine è partita subito dopo le segnalazioni da parte dei cittadini crotonesi giorni fa. I liquami erano costituiti dai fanghi di decantazione di una ampia vasca esistente all’interno del Parco Pignera che, per motivi da accertare, sono stati smaltiti a poca distanza nello stesso parco, senza essere portati al depuratore così come sarebbe previsto dalle norme vigenti.
Quattro persone, tra cui l’automobilista della cisterna e l’amministratore dell’impresa (che doveva assicurare la regolarità del servizio) sono state denunciate alla Procura della Repubblica.
Una brutta storia che stupisce per la noncuranza e disinvoltura con la quale è stata portata avanti, senza alcuno scrupolo, e che è stata svelata grazie al senso di responsabilità di alcuni cittadini che l’hanno segnalata alle forze dell’ordine.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: