Legittima la nomina di Elisabetta Tripodi, dirigente amministrativo dell’Asp di Reggio

A comunicarlo in una nota il direttore generale Giacomino Brancati

di Redazione
sabato 4 agosto 2018
20:59
Condividi

Il Consiglio dell’autorità nazionale anticorruzione (ANAC), con deliberazione notificata all'azienda sanitaria di Reggio Calabria, ha comunicato la propria decisione sull’insussistenza di ipotesi di inconferibilità  nei confronti del Direttore Amministrativo Dott.ssa Elisabetta Tripodi, candidata, non eletta, alle elezioni politiche del 2018 per la Camera dei deputati.


La norma, riporta la delibera ANAC, esclude l’ipotesi di inconferibilità per coloro che prima di svolgere un mandato politico, erano già titolari di incarichi amministrativi che legittimamente possono ritornare a ricoprire alla scadenza del mandato ovvero nei confronti di dipendenti pubblici titolari di incarichi di direzione nella Aziende sanitarie locali.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: