Lamezia Terme: agenzia di viaggi vendeva vacanze 'fantasma'

La Guardia di Finanza ha sequestrato una nota agenzia di viaggi in pieno centro a Nicastro e denunciato la titolare per truffa aggravata

di redazione
10 dicembre 2014
13:18
Condividi

Lamezia Terme - I finanzieri di Lamezia Terme hanno sottoposto a sequestro preventivo l'agenzia di viaggi "Easy Flyght", operante in pieno centro di Nicastro che, per l'accusa, vendeva crociere e viaggi "fantasma" ed hanno denunciato la titolare Rosa Curcio per truffa ai danni di 37 persone. L'inchiesta "Olandese volante" ha preso il via nello scorso mese di agosto, quando, presso gli uffici della Guardia di Finanza di Lamezia Terme, è iniziato un via vai di clienti, della stessa agenzia poi inquisita, che denunciavano di non essere riusciti a partire per le agognate vacanze, poiché i biglietti acquistati non risultavano validi.


Subito parte l’indagine che ha portato allo scoperto la truffa perpetrata a numerosi aspiranti turisti lametini. Tutte le vittime si sono trovati nella medesima situazione, dopo aver acquistato e regolarmente pagato, nella medesima agenzia, crociere, biglietti aerei e ferroviari e pacchetti vacanze di vario genere, all’atto della partenza avevano avuto l’amara sorpresa di scoprire che i titoli di viaggio comprati non davano loro diritto a nessun viaggio. Gli uomini della Guardia di Finanza hanno infatti, accertato che i malcapitati avevano ricevuto solo documenti falsi e titoli di viaggio inesistenti, che tuttavia permettevano all’indagata di intascare fraudolentemente i corrispettivi.


Al momento, le truffe contestate ammontano ad un importo globale di circa 50.000,00 euro.

COMMENTI
Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio