Indagati in 11 per la morte della neonata a Lamezia Terme

Oggi l'autopsia sul corpicino della piccola. Si indaga per scoprire se ci sono state negligenze e responsabilità nel decesso della piccola

di T. B.
lunedì 3 dicembre 2018
13:56
80 condivisioni
L’ospedale di Lamezia Terme
L’ospedale di Lamezia Terme

Potrebbe tenersi già oggi l’autopsia sul corpo della neonata nata morta all’ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme e sui cui sta indagando la Procura per omicidio colposo. Sono undici gli indagati tra medici, infermieri ed ostetriche in servizio durante la tragedia. La madre, una trentenne di Carlopoli, sarebbe arrivata nell’ospedale giovedì 29 novembre in seguito alla rottura delle acque. Ma dalla rottura al cesareo sarebbero passate 24 ore. Il padre della bimba ha sporto denuncia al commissariato di Polizia per vederci chiaro ed accertare eventuali negligenze e responsabilità. A difenderlo l’avvocato Antonello Mancuso.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

T. B.
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: