Lago, Don Giancarlo Gatto sull'oro della chiesa: «Il ricavato è sul conto della parrocchia»

Post su facebook del sacerdote in attesa dell'esito delle indagini canoniche annunciate dall'Arcivescovo

di Salvatore Bruno
25 settembre 2018
10:56
10 condivisioni

I soldi ricavati dalla vendita dell'oro offerto negli anni dai fedeli alla Madonna delle Grazie sono tutti affluiti sul conto della parrocchia. Don Giancarlo Gatto, finito nei giorni scorsi al centro delle cronache per aver ceduto i gioielli senza informare la Diocesi, rassicura sulla destinazione del denaro ricavato attraverso un post sui social.

Ingenuità e buona fede

Il sacerdote esordisce rivolgendo le proprie scuse «alle persone offese per la modalità seguita» nel vendere l'oro. Poi aggiunge: «Proclamo la mia assoluta ingenuità e in attesa del promesso pronunciamento del Vescovo invito tutti a ricercare nella preghiera a Gesù e Maria la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità».

Soldi a disposizione della parrocchia

«Nel frattempo - prosegue don Giancarlo Gatto - assicuro tutti che quando sono stati accreditati dal Banco Metalli di Catanzaro i 27.600 euro sul conto corrente della parrocchia ho esclamato: "Grazie Madonna mia per questo prestito che mi hai fatto per fare quanto c'è da fare e ti prometto che saranno utilizzati tutti per il tuo santuario"». 

 

LEGGI ANCHE:

Salvatore Bruno
Giornalista

Giornalista e reporter televisivo da oltre vent'anni, ha maturato una lunga esperienza nella comunicazione istituzionale occupandosi dei rapporti con la stampa di diverse figure politiche.

...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio