Il giallo del poliziotto morto a Isola Capo Rizzuto

VIDEO | LaC Dossier, la rubrica d'inchiesta sui casi di cronaca nera curata dalla redazione giornalistica di LaC Tv,  di è occupata della storia dell'agente Salvatore Verdura in servizio al Cara trovato cadavere in una utilitaria ai bordi della 106. Tre inchieste tutte archiviate, per la magistratura è stato un infarto ma la famiglia non si rassegna

di Redazione
24 gennaio 2019
14:28
139 condivisioni
Salvatore Verdura
Salvatore Verdura

Tre inchieste, tutte archiviate. Le ombre sul caso, però restano. E se si archivia l'indagine giudiziarie, non si archivia il dolore della famiglia e, con esso, il desiderio di verità. LaC Dossier, la rubrica d'inchiesta giornalistica ed approfondimento sui casi di cronaca nera, prodotta dalla redazione giornalistica di LaC Tv, nella nuova puntata si è occupata della morte di Salvatore Verdura. Il poliziotto di Scordia, provincia di Catania, fu trovato morto la mattina del 13 gennaio del 2011 in un'auto, ai bordi della Statale 106, nel territorio di Isola Capo Rizzuto. Vestiti imbrattati di sangue, una ferita all'orecchio, un'autopsia effettuata solo molti anni dopo... Sono solo alcuni degli aspetti che non convincono la famiglia, che continua a combattere. «E' morto un uomo che per trentatré anni ha servito lo Stato», ricorda il figlio Gaetano, l'ultimo a sentire Salvatore nel corso di una telefonata che il poliziotto siciliano dovette interrompere bruscamente. Perché? Da qui, a ritroso, tutta una serie di interrogativi mai dipanati: otto anni di domande senza risposte. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio