Isola Capo Rizzuto, furto di materiale didattico in uso ai bambini dislessici

Tablet e un videoproiettore sono stati sottratti nella notte dal centro Ceramidà, che si occupa di assistenza ai bimbi con problemi dell'apprendimento

di Giuseppe Laratta
16 marzo 2018
16:21
Condividi

Ignoti nella notte si sono introdotti all'interno del Laboratorio dell’Apprendimento, progettato dall’AID sezione di Crotone in collaborazione con il comune di Isola di Capo Rizzuto presso il centro Ceramidà, nel crotonese. Hanno portato via tablet, pc e videoproiettore in uso ai bambini dislessici che frequentano il centro; un lavoro certosino e importante che dal 2014 cerca di offrire un servizio di supporto alla comunità.

 

«Non esiste alcuna giustificazione per un gesto vile, che condanniamo con fermezza e che ferisce profondamente il diritto dei bambini con Disturbo Specifico dell’Apprendimento e delle loro famiglie di essere supportati nelle attività extrascolastiche in sinergia con la scuola». Lo ha dichiarato Fabrizio Marescalco, presidente provinciale dell'Associazione Italiana Dislessia. «L’Aid sezione di Crotone – conclude - continuerà ad andare avanti nelle sue attività con determinazione e con la professionalità che in questi anni di operato l’hanno contraddistinta».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista

Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, c...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio