Inchiesta Anas, scarcerata la ‘Dama nera’

Accolte le richieste del legale: disposti gli arresti domiciliari per Antonella Accroglianò

1 dicembre 2015
17:17
Condividi

È stata scarcerata Antonella Accroglianò, coinvolta nell’inchiesta scattata lo scorso 22 ottobre che ha scosso i vertici Anas. La ‘Dama nera’ era finita in manette perché ritenuta il capo di un'associazione per delinquere finalizzata alla corruzione.


Disposti dunque gli arresti domiciliari: la decisione è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari di Roma che ha accolto le richieste del legale della donna, Giancarlo Pittelli.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio