Vasto incendio a Papasidero. Minacciate alcune abitazioni

Intanto entra in funzione il piano antincendi predisposto dall'Ente Parco del Pollino

11 luglio 2017
18:57
Condividi

Un violento incendio è divampato nella frazione Avena di Papasidero, in prossimità di Via Vuccale. I testimoni riferiscono di fiamme altissime, aria irrespirabile ed abitazioni minacciate dal fuoco. Nelle ultime ore tra Papasidero e Santa Domenica Talao un altro incendio aveva divorato diversi ettari di bosco. Sul posto sono all’opera i pompieri di Scalea ed il personale di Calabria Verde.

La prevenzioni incendi nel Parco del Pollino

Proprio quest’oggi a Castrovillari è stato presentato il piano anti incendi boschivi 2017 da parte dell’Ente Parco Nazionale del Pollino. Anche quest’anno è previsto il coinvolgimento di numerose associazioni di volontariato, ben 26, di cui 17 calabresi e 9 lucane. Dieci i mezzi pick up dell'Ente Parco a disposizione oltre ai mezzi, ben 57, messi a disposizione dalle associazioni.

Saranno impiegati anche alcuni detenuti del carcere di Castrovillari

Il piano antincendi boschivi per il quinto anno consecutivo prevede l'utilizzo di alcuni detenuti della carcere di Castrovillari.«Sara' stipulato anche quest'anno – ha spiegato il presidente Mimmo Pappaterra - il protocollo d'intesa con l'Istituto penitenziario di Castrovillari e l'Associazione Anas per l'impiego di alcuni detenuti nella sorveglianza di alcune zone del territorio protetto dalla località Petrosa, di Castrovillari. Il piano prevede 40 punti fissi per avvistamento che sarà svolto anche con l'utilizzo di velivoli ultraleggeri e di due droni di cui uno donato dal Club Rotary di Castrovillari. Il budget del Piano Aib 2017 è di 240 mila euro.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream