Furto di luce, gas e occupazione abusiva di case: arresti convalidati a Catanzaro

Il giudice fissa l’inizio del processo e rimette in libertà gli indagati. Rigettata la richiesta dell’obbligo di dimora avanzata dal pm

di Luana  Costa
12 maggio 2017
19:01
Condividi

Si è svolta questa mattina dinnanzi al giudice del Tribunale di Catanzaro Carmela Tedesco l'udienza di convalida degli arresti effettuati nella giornata di ieri dalle forze dell'ordine nei quartieri a sud della città. Quattro persone erano state infatti arrestate con l'accusa di occupazione abusiva di alloggi di proprietà dell'Aterp e furto di energia elettrica e gas poiché trovati in possesso di allacci abusivi. Il pubblico ministero Pileggi aveva chiesto il divieto di dimora a carico dei quattro imputati ma il giudice, accogliendo la tesi degli avvocati Ottavio Porto e Alessandro Guerriero del foro di Catanzaro, ha ritenuto non ci fossero elementi per l'applicazione della misura cautelare. Così M. B., N. B., R.P. e A. P. sono stati rimessi in libertà. La prossima udienza è stata fissata per il 3 luglio.

 

Luana Costa

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Luana  Costa
Giornalista

Laureata con il massimo dei voti in Scienze della Comunicazione e della Conoscenza all’Università degli studi della Calabria di Cosenza, già a partire dall’anno successivo...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio