Furto in chiesa: restituita la corona dell’Immacolata

La vicenda, che aveva scatenato un’ondata di indignazioni, era avvenuta nel mese di gennaio a Briatico, nel Vibonese. La refurtiva ritrovata ai piedi della statua

di Giusy D'Angelo
9 febbraio 2018
12:04
Condividi
Statua dell’Immacolata
Statua dell’Immacolata

Restituita ai fedeli la corona della Madonna Immacolata sottratta i primi giorni di gennaio. Marcia indietro da parte dell’autore o autori del furto. Il diadema, di non grande valore economico, costituito da materiale metallico verniciato, è stato ritrovato ai piedi della statua dagli stessi parrocchiani. Il gesto sacrilego, si ricorderà, aveva sollevato una vera e propria ondata di indignazione e aperto una riflessione sui temi della sicurezza a seguito dei furti – in campagne quanto in abitazioni - registrati nella zona.

 

Bravata o azione mirata, era stato toccato il sentimento religioso della comunità, legata alla statua seicentesca da un profondo quanto storicizzato affetto. Tanto che, gli stessi fedeli, ha precisato il parroco don Mino De Pascalis, avevano avviato una raccolta offerte per l’acquisto di una nuova corona da destinare alla loro compatrona. Il furto era stato portato a segno all’interno della Chiesa del Carmine dove la statua è collocata in attesa della conclusione dei lavori nella sede madre.

 

 

Giusy D'Angelo
Giornalista

Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facolt&ag...

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio